VIE DI ARRAMPICATA


CASTROVILLARI - MONTE CORNICE

È stata inaugurata la Palestra di Arrampicata sportiva, realizzata a cura della Sezione del Club Alpino Italiano di Castrovillari, sulla splendida policroma parete rocciosa del Colle Cornice, alle pendici della maestosa Catena del Pollino, a pochi minuti dal Centro Cittadino, incastonata in una superba cornice naturalistica e tra importanti vestigia eneolitiche da riscoprire. Dodici le “Vie di Arrampicata”, magistralmente chiodate, le quali offriranno agli appassionati di questa bella disciplina, e non solo, di poterla praticare a 4 passi da casa e in condizioni di completa sicurezza. L’opera è stata realizzata col sostegno dell’Amministrazione Comunale, che con lungimiranza mira alla promozione del nostro territorio montano, favorendo anche l’attuazione di simili progetti di attività sportiva. Il Sindaco della Città, visibilmente soddisfatto, ha voluto porgere il suo saluto e il suo augurio a una nutrita schiera di giovani studenti, venuti quassù con tanto entusiasmo, per cimentarsi in questa nuova e appassionante disciplina sportiva. Un’altrettanto nutrita schiera di validi Uomini del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico - Calabria, Stazione Pollino - con competenza e pazienza, li ha iniziati a questa nuova attività sportiva. Per incoraggiarli e spronarli, qualche Socio CAI, ormai vecchietto, ma ancora tanto arzillo, ha tentato con successo la risalita di qualche Via. La Palestra, per oltre tre ore, è stata frequentatissima e l’entusiasmo dei giovani è stato palpabile! Ci auguriamo ora, che questa palestra a cielo aperto, così fortemente voluta dal dinamico Presidente Iannelli, e con tanta cura realizzata, frutti l’avvicinamento di tanti giovani a questa affascinante pratica sportiva ed altrettante nuove presenze nel Sodalizio del CAI. ...

Guarda le foto

Guarda il video

FRASCINETO / EIANINA

Quella di Frascineto/Eianina è una recentissima falesia attrezzata per l'arrampicata sportiva nella parte calabra del Parco del Pollino. Nasce per volontà del comune di Frascineto in collaborazione con la Lega Montagna Uisp che con i suoi istruttori/tracciatori Sergio Soraci, Daniele Arena e Giuseppe Gallo realizzano una ventina di itinerari. La roccia è un calcare lavorato che varia a seconda dell'esposizione e della struttura, placche appoggiate, strapiombi a tacche e stupende canne. Le pareti hanno esposizione diversa da est a ovest ma i sentieri di accesso sono tutti esposti a sud (attenzione in estate). Le pareti -che hanno avuto il loro battesimo in occasione della manifestazione ViviPollino 2005 organizzata dall’ A.S.D. Sporting Club di Castrovillari in collaborazione con il Comune di Frascineto e Lega Montagna UISP- sono diventate ormai un punto di riferimento per i numerosi appassionati -provenienti da tutta Italia- di questa spettacolare disciplina sportiva. Ultimo appuntamento -dal 24 al 26 aprile 2009- "Calabria Rock Pollino". La prima manifestazione di arrampicata sportiva e chiodatura di nuove vie avvenuta nel versante sud orientale del Parco del Pollino. La tre giorni di sport all'aria aperta ha voluto congiungere lo sport e le tradizioni locali con quella dei climbers provenienti da tutt'Italia. Tante le presenze importanti: Massimo Faletti (guida alpina), Franco Piccaro (vertical climbing Laos), Riccardo Quaranta (Istruttore nazionale "Orizzonti Verticali"), Luigi Filocamo (istruttore nazionale del CAI), Luca Maspes (Guida alpina), Bruno Vitale (istruttore nazionale del CAI), Paolo Bongianni (istruttore nazionale del CAI), Giovanni Cugnetto (Gaia arrampicata UISP). Grande impegno da parte dell'Amministrazione Comunale di Frascineto e del suo Assessore all'ambiente Domenico Gioia ma anche del climbers locali quali Salvatore Franco, Salvatore Camodeca, Basilio Zaccaro, ed Immacolata Camodeca. Tante le nuove vie aperte -sulle pareti di Frascineto/Eianina- ma hanno arricchito l'evento anche un interessante convegno sulla sostenibilità come valorizzazione ambientale sportivo-turistico-culturale, la degustazione di prodotti tipici, la proiezione di filmati di arrampicata e canti e balli popolari. Nella giornata finale grande affluenza di neofiti della disciplina, soprattutto bambini, che in tanti hanno voluto provare l'ebbrezza di arrampicare.


Eianina si raggiunge dalla S.S 106 Jonica prendendo lo svincolo per Castrovillari o semplicemente dall’autostrada A3 uscita Frascineto. Entrati nel paese si raggiunge la casa comunale, dopo poche centinaia di metri voltare a sinistra in corrispondenza di un campo da bocce e salire per la strada in cemento sino ad uno spiazzo.

Tutte le vie di arrampicata (scarica)