Questo sito utilizza solo cookie tecnici per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Continuando la navigazione accetti la nostra Cookie Policy.
Fondata nel 1999

"Il Club Alpino Italiano è una libera associazione che ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle Italiane, e la difesa del loro ambiente naturale"

Raccontatrekking

24 gennaio 2016: D’inverno, nel “cuore” del parco di Mimmo Pace

Fino a qualche giorno fa, pur se nel cuore dell’inverno, le praterie d’alta quota del Pollino e finanche la fiancata Nord del Dolcedorme apparivano del tutto spoglie di nevi; sicchè, mentre con qualche amico percorrevo in avanscoperta quei luoghi, mi chiedevo se fosse il caso di eseguire una “danza propiziatoria”....

News

"Trekkando sul mondo" di Lino Cangemi

Lino Cangemi, Socio CAI della Sezione di Castrovillari, un uomo in cammino, si racconta! Dopo il Borneo (La Terra Delle Anaconde 2001), il Monte Rosa (solitaria - Il Rosa d’Europa 2011), la Giordania (Valli Giordane 2013), la sua ultima impresa è stata il Perù (Perù Inside 2015).

News

Presentato il Calendario e il Programma attività 2016 della Sezione

C’è sempre una prima volta! L'occasione è coincisa con la presentazione alla stampa del Calendario della Sezione per l’anno 2016. “Passaggi incantati” il titolo, un calendario nuovissimo nella grafica e nella impaginazione. Sei bellissime foto del Parco nazionale del Pollino per dare una immagine del territorio attraverso le escursioni realizzate dai soci. Grazie ai privati e alle aziende che hanno voluto associare il loro nome alla nostra Sezione, sostenendoci in questa iniziativa che ha realizzato la stampa 1.000 calendari, tra l'altro distribuiti dalle stesse aziende ai loro clienti, che hanno creduto e investito nell’idea ma frutto di un ottimo lavoro sinergico tra la Presidente e il team grafico/pubblicitario di Francesco Gallicchio e Pasquale di Maio. L’avvenimento è servito anche per la presentazione del Programma attività della Sezione di Castrovillari e della Sottosezione di Cerchiara. Il primo appuntamento è previsto per il 6 gennaio con la visita di Salerno e le sue luminarie per poi finire il 4 dicembre 2016 a Castrovillari con l’escursione alla “Grotta delle Sirene”. In mezzo a questi due appuntamenti ce ne sono altri 43 spalmati lungo tutto l’anno e per tutte le tipologie e difficoltà. La presentazione si è tenuta nella sede della sezione del Pollino al cospetto di diversi soci e simpatizzanti. Sono stati il Presidente della sezione Carla Primavera e Giovanni Vancieri, membro del consiglio direttivo della sottosezione di Cerchiara, che a breve festeggerà il suo primo anno di attività, ad illustrare il programma delle attività per il 2016. Oltre a quello della sezione di Castrovillari quindi, quest’anno è stato realizzato anche quello della sottosezione di Cerchiara che partirà il 10 gennaio con la splendida escursione a Serra del Prete nel cuore del Parco del Pollino e terminerà l’11 dicembre 2016 con una uscita speleologica. Tante e diverse le tipologie delle escursioni in programma, in Calabria e fuori regione, dalle più semplici per dare la possibilità a tutti di poter vivere e conoscere la montagna alle più tecniche vere e proprie mete degli esperti alpinisti. Diverse saranno anche le attività “intersezionali”, in particolare quella del 1 ottobre durante la manifestazione “MontagnAttiva” che si terrà a Cerchiara di Calabria. Un vero e proprio raduno di tutte le attività che si possono effettuare in montagna. Come di consueto il Calendario e il Programma 2016 sono stati consegnati in anteprima al pranzo sociale ai soci intervenuti e pubblicato on line sul sito della sezione.

News

6/13 marzo 2016: Pozza di Fassa (TN) - Settimana Bianca

Anche per la stagione sciistica 2015/2016 la Sezione organizza NEVEUISP 2016, una settimana bianca in collaborazione con il Coordinamento Nazionale Neve UISP. Quest'anno la stazione prescelta è Pozza di Fassa (TN), nel comprensorio sciistico del Super Ski Dolomiti, dal 6 al 13 marzo 2016. Ottima stazione sciistica (550 km di piste), ottimo albergo (3 stelle superior), buona scontistica ed eccezionale programma di attività. Durante la settimana si terrà, inoltre, il Corso di formazione MIUR per Docenti di tutte le discipline delle scuole di ogni ordine e grado, giunto quest'anno alla XIII edizione, con possibilità di richiedere l'esonero ministeriale e la deducibilità per il costo di iscrizione al corso come previsto dalla legge 107/2015. Le premesse per una bella vacanza a costi accettabili ci sono tutte! Aderite, diffondete e promuovete presso i vostri amici e conoscenti.

Raccontatrekking

6 dicembre 2015: I Giganti della Sila Greca di Lorenzo Cara e Carla Primavera

Castagni ed aceri con un’età che supera i sette secoli, ospiti d’eccezione la Sezione del CAI di Castrovillari. Incontro presso la rotonda di Contrada Frasso con gli amici del CAI con il Presidente Carla Primavera in testa. Dopo i saluti, ci siamo avviati, con le proprie auto, in direzione della vecchia statale 106 che porta alla contrada Piragineti. Dal bivio sulla sinistra si imbocca la via che conduce verso il Santuario del Patirion...

Raccontatrekking

29 novembre 2015: Pietra dell’Angioletto - Cozzo Iazzati di Franco Formoso

Alla fine ciò che regola la nostra vita e dirige le nostre azioni, è sempre il destino, o chi per lui. Questa uscita si doveva fare 2 settimane prima e il luogo doveva essere diverso ma una serie di impegni e la impossibilità di andare a vedere il posto previsto, hanno fatto si che la data e la scelta dell’itinerario fossero questi. La Pietra dell’Angioletto....

Raccontatrekking

22 novembre 2015: Napoli sotterranea di Gaetano Cersosimo

Quest’anno la Sezione ha fatto tappa anche a Napoli, in particolare a Napoli sotterranea. Infatti il sottosuolo di Napoli è un patrimonio ricco di storia greco-romana e una rara bellezza indescrivibile circonda i luoghi suggestivi tutti da scoprire. Il termine “Napoli Sotterranea“ vuole indicare ....

Raccontatrekking

8 novembre 2015: Timpa di Cassano e Porace di Peppe Marino

...tu chiamale se vuoi... emozioni... Questa volta ho dovuto scomodare Battisti. Bellissima due giorni con Carla and company sulle rotte del pollino! Sempre premurosi, competenti, capaci, entusiasti gli amici del Cai Castrovillari, incontro impreziosito dai festeggiamenti per i "nostri" otto alpinisti arrivati in vetta al Bianco....

Raccontatrekking

25 ottobre 2015: Timpone Campanaro (1492m) di Mimmo Filomia

L’escursione ha visto impegnati trentaquattro protagonisti, di cui sei graditi ospiti del Club Alpino Italiano di Catanzaro. La giornata soleggiata, di questo periodo autunnale, senza brividi di freddo, ha aiutato molto ad abbattere quel muro di pigrizia....

News

Le scuole alla mostra fotografica "Pionieri del Pollino"

La mostra fotografica "Pionieri del Pollino", riallestita con tanto entusiasmo nella stessa splendida cornice architettonica del Protoconvento Francescano s’è d’un tratto animata di visitatori che contano, i Giovani.....

News

Il CAI Castrovillari per il Rifugio di Colle Marcione

Lunedi 12 ottobre, presso il Municipio di Civita il Comune, l’Ente Parco Nazionale del Pollino e il Club Alpino Italiano hanno firmato una convenzione riguardante il rifugio di Colle Marcione, ubicato nel territorio di Civita. La convenzione, sottoscritta da Comune guidato dal sindaco, Alessandro Tocci, dal presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra e dalla presidente del CAI sezione di Castrovillari, Carla Primavera, disciplina la concessione in uso gratuito al CAI, Sezione di Castrovillari, del Rifugio che sarà oggetto di un "intervento di ristrutturazione funzionale, di sistemazione e di riqualificazione dell’area circostante il rifugio", finanziato dall’Ente Parco del Pollino per un importo di 50mila euro. Il Comune di Civita si impegnerà a progettare e realizzare i lavori, stante anche la convenzione stipulata con l’Azienda Calabria Verde (proprietaria dell’immobile), e il Parco del Pollino, mentre il Club Alpino Italiano, dopo i lavori di riqualificazione, ad utilizzare, per quattro anni, il Rifugio per “le attività di servizio ad uso collettivo”, facendosi carico anche delle spese di gestione. Le attività consisteranno in “programmi connessi alle finalità dell’Associazione: formative, culturali, ricreativi, non a scopo di lucro, inerenti la conoscenza, la promozione, la valorizzazione e la tutela dell’ambiente montano ed in particolare del territorio locale”. Un doveroso ringraziamento all'On. D. Pappaterra e al Dott. A. Tocci che tanto hanno lavorato per raggiungere questo risultato di significativo interesse per l'intero territorio del Pollino. Per la nostra "giovane" Sezione il raggiungimento di un altro grande obiettivo, di cui andiamo particolarmente orgogliosi, che si va ad aggiungere alla ormai collaudata gestione del Rifugio "Biagio Longo", il località Campolongo di Mormanno, operativo con grande successo dal 2006.

Raccontatrekking

4 ottobre 2015: Monte La Nuda di Eugenio Iannelli

Le escursioni che vedono come organizzatore Mimmo riservano sempre delle belle sorprese agli escursionisti partecipanti sia dal punto di vista paesaggistico che di dislivello. E cosi è stato anche questa volta. Nonostante conoscessimo gli Alburni per una serie di escursioni sul Panormo, il Cervati e L’Accellica ....

Raccontatrekking

19/20 settembre 2015: Costa dei Trezeni e Castellabate di C. Belmonte e U. Spinicci

Il desiderio di conoscere e percorrere nuovi sentieri ci ha portato, in questo week end di Settembre, ad esplorare una bella zona del Parco Nazionale del Cilento. Appuntamento a S. Girolamo con i volti rivolti ad un cielo non ben promettente, ma che si rivelerà poi buon compagno di camminata, e partenza verso nuove realtà paesaggistiche...

News

Passamontagna on line - dodicesimo anno - settembre 2015

In questo numero, l'abolizione del CFS, i nostri soci sul Monte Bianco, la Lontra nel Lao, il nuovo libro di Mimmo Pace e altro ancora.

News

Nuova carta topografica del Pollino con la prima Rete sentieristica completa del Parco nazionale del Pollino. Carta generale 1:90.000 con carta di dettaglio in scala 1:35.000.

La Sezione di Castrovillari del Club Alpino Italiano ha dato alle stampe una nuova carta dei sentieri del Parco nazionale del Pollino. La carta è stata realizzata dalla Acalandros Map Design in partnership con il CAI. La carta si propone con due tavole.......

La carta può essere richiesta alla Sezione che avrà cura di spedirla se necessario (tel. 334.1005054 - caicastrovillari@tin.it).

Raccontatrekking

6 settembre 2015: Acquatremola - Colle Impiso di Gaetano Cersosimo

Grandiosa è stata l'uscita e l’organizzazione di domenica sei settembre. Abbiamo percorso un suggestivo bosco -misto di abete bianco e notevoli esemplari di faggi secolari- tra il Timpone del Capriolo e il Fosso di Jannace. L’escursione è stata agevole anche se la distanza di 12 Km ci ha impegnati in uno sforzo notevole. ....

Raccontatrekking

18/22 agosto 2015: Intorno al Monte Bianco di Carla Primavera e Mimmo Pace

Dopo 4 anni siamo tornati. Era dal 2011, anno in cui due nostri soci, Eugenio e Alessandro, toccarono per la prima volta la cima del Monte Bianco, che questo luogo leggendario ci attirava, intriso di storia, e alpinisticamente parlando, capace di farci luccicare gli occhi per tanta bellezza, maestosità e storia....

Raccontatrekking

2 agosto 2015: Gole alte del Raganello di Francesco Pugliese

Sono da poco passate le otto e finalmente giungiamo a San Lorenzo Bellizzi,un piccolissimo e caratteristico paesino di soli 685 abitanti situato nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, dal quale si può ammirare la suggestiva Riserva Naturale delle Gole del Raganello, le stupende Timpe di Cassano e San Lorenzo. Ad attenderci sulla stradina principale ...

News

18 luglio 2015 - "Note al Tramonto" - Concerto al Rifugio Biagio Longo di Carla Primavera

Dall’11 luglio al 20 settembre il CAI organizza dodici eventi in altrettanti rifugi di nove regioni per promuovere la ricchezza culturale delle montagne attraverso il progetto “Rifugi di Cultura”. Manifestazioni organizzate nei rifugi, dai 1028 ai 2604 metri di quota, che intendono unire l’arco alpino e l’Appennino in una catena di concerti, spettacoli teatrali, letture, visite guidate a siti storico-archeologici e proposte enogastronomiche..

Raccontatrekking

12 luglio 2015: Canyoning nel Crosinni di Massimo Gallo

La catena costiera, uno dei cinque gruppi montuosi calabresi, appare prevalentemente dolce con spigoli arrotondati e grandi boschi; è un massiccio montuoso geologicamente più vecchio rispetto a quello del Pollino che inizia più a Nord, ed ha un’anima di granito. ...

Raccontatrekking

5 luglio 2015: Madonna del Soccorso - Monte La Spina di Eugenio Iannelli

La prima ascesa sulla Spina (di nome e di fatto), come CAI Castrovillari, la facemmo nell’autunno 2003, un percorso particolarmente difficile, partendo da Galdo di Lauria e percorrendo per intero un vallone a Nord che con grande difficoltà e fatica ci condusse in cima. Sembra un secolo fa, unici reduci di quella escursione l’inossidabile Luigi, Franco e chi scrive. Vi ritornammo nel 2009 ma la nostra mission...

Raccontatrekking

28 giugno 2015: Parco Regionale della Biodiversità Mediterranea di Carla Primavera

Non ricordo con precisione come, attraverso la rete, sono arrivata su questo fantastico Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro, ma ricordo esattamente che non appena vidi le prime foto rimasi incantata. L’idea di trascorrere una piacevole giornata immersi in questa oasi verde, così ricca di spunti naturalistici, artistici, ludici e storiografici, mi piacque subito e con grande entusiasmo...

Raccontatrekking

21 giugno 2015: Serra Dolcedorme dalla Direttissima di Francesco Pugliese

Raggiungere il Dolcedorme per la Direttissima è sempre un’emozione nuova e mai ad ogni ascensione si può dare per scontato che non ci siano imprevisti tali da creare attimi di suspense. Infatti, seppur alla fine dell’escursione possiamo ritenerci soddisfatti dell’esito, non sono mancati momenti di tensione tali da farci riflettere che in queste ascensioni la prudenza è sempre d’obbligo. Ma andiamo con ordine:...

Vita di Sezione

Mostra fotografica: i Pionieri del Pollino

Sin dai tempi della dominazione borbonica, il Pollino fu reiteratamente visitato e studiato nel corso degli anni, ma è quanto mai doveroso tramandare ai più giovani e rimarcare alla gente più matura, la volontà tenace, gli sforzi e la passione di pochi “Giovani Pionieri” che ebbero il merito di porre il tema della conoscenza e della valorizzazione della nostra splendida Montagna frequentandola assiduamente. Per fare ciò il CAI Castrovillari ha realizzato, nell'anniversario del decennale della sua costituzione, una affascinante e importante mostra fotografica che oggi mette a disposizione di tutti ....

Leggi tutto e guarda la mostra fotografica

News

“In rete i 35 sentieri prioritari e preliminari del Parco del Pollino”

Dopo aver realizzato -su incarico dell’Ente Parco del Pollino, con la direzione delle due guide storiche E. Pisarra e G. Braschi ma soprattutto con la dedizione e l’impegno dei nostri soci volontari- il progetto per ampliare e migliorare la rete sentieristica del Parco, abbiamo il piacere di informare che la dettagliata e minuziosa descrizione dei 35 sentieri è fruibile tramite il webgis del nostro sito.

Collegati al webgis

Rifugio Biagio Longo

Nel sito potrete trovare dettagliate informazioni sull’unico rifugio del Club Alpino Italiano nel “Parco Nazionale del Pollino” ed in Calabria. Intitolato al grande botanico Biagio Longo (che determinò, fra l’altro, scientificamente il pino loricato, simbolo del Parco), sorge su piano Campolongo a poco più di mille metri di quota. Visitando le pagine del sito ed attraverso le molteplici immagini in esso contenute potrete valutare ...


Vai al sito