Questo sito utilizza solo cookie tecnici per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Continuando la navigazione accetti la nostra Cookie Policy.
Fondata nel 1999

"Il Club Alpino Italiano è una libera associazione che ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle Italiane, e la difesa del loro ambiente naturale"

26 maggio 2019 - CAIBIKE

Tour di Monte S. Angelo

Info: 328/5381615 - 366/5762740 - 339/6142500

Leggi tutto o scarica il programma

8 e 9 giugno 2019

Corso base di arrampicata sportiva con Guida Alpina

Salire, arrampicarsi rientra tra gli schemi motori di base, attitudine che andrebbe incentivata e coltivata. Dopo il successo di quelli programmati e realizzati negli anni scorsi la Sezione CAI di Castrovillari ripropone il "Corso base di arrampicata sportiva" con il qualificato insegnamento di Riccardo Quaranta, validissima guida alpina. L'ppuntamento è rivolto a tutti coloro che vogliano avvicinarsi all’arrampicata sportiva per imparare le nozioni fondamentali della disciplina. Saranno introdotte le conoscenze riguardanti materiali e tecniche di assicurazioni su pareti attrezzate e gli schemi motori propri di questa attività. Per chi vorrà proseguire il percorso formativo sarà effettuato successivamente un secondo modulo, sempre di 2 gg, che avrà lo scopo di rendere l’allievo autonomo nella pratica. Contenuti del I modulo sono: presentazione del corso e introduzione all’arrampicata sportiva; Conoscenza dei materiali di uso comune; Nodi di uso comune: conoscenza ed utilizzo; Arrampicata da secondi e approccio alla discesa legati; piedi in appoggio; Arrampicata da secondi di cordata e assicurazione al compagno; Uso di freni dinamici e autobloccanti; Uso dei piedi in aderenza; progressione fondamentale. Il corso si terrà presso le falesie di Castrovillari site in località Colle Cornice. Le sedi delle varie uscite potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo e alle esigenze didattiche; la durata delle escursioni è orientativamente fissata dalle 9 alle 17 con una pausa per una colazione a metà giornata. I partecipanti devono essere dotati di abbigliamento da trekking, casco, imbrago, comprensivo di scarpe da avvicinamento, k-way e felpa, zaino (minimo 25 lt), pranzo al sacco, acqua. Per qualsiasi info la Sede sezionale rimane aperta il martedi e giovedi dalle ore 19,30 alle 21 oppure telefonare al 338/3728166

Leggi tutto o scarica la locandina

Dal 13 al 17 luglio 2019: Valle d'Aosta

Breithorn (4165m) - Punta Castore (4228m), alpinismo ed escursioni

Info: 328/5927213

Leggi tutto o scarica il programma

Raccontatrekking

5 maggio 2019: Madonna del Riposo di Mimmo Filomia

Continua la tradizione locale dei castrovillaresi che li vede protagonisti ogni anno in una manifestazione escursionistica, religiosa culturale legata alla montagna, la domenica in Albis, ottava di Pasqua. L’evento giunto alla 15^ edizione, ormai è entrato nelle coscienze di tutti...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

28 aprile 2019: Serra Crispo di Eugenio Iannelli

Potremmo definirla in centinaia di modi questa escursione, classica, unica, intramontabile, particolare e continuando ancora, certo è che quando la proponiamo per un’intersezionale coglie sempre nel segno lasciando i compagni di viaggio del momento estasiati nel vedere tanta bellezza...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

25 aprile 2019: Pietra del Demanio, sentinella del Raganello di Mimmo Pace

Aprirsi una via di risalita su di una montagna, grande o piccola che sia, richiede di saper individuare, tra le difficoltà che essa propone, un percorso logico, semplice e pulito per raggiungerne la sommità. E’ la montagna stessa a indicarcelo; bisogna solo coltivare la passione e studiarne ed apprenderne il linguaggio, scoprendone le “debolezze”, intese come possibilità che essa ci offre per poterla conquistare....

Leggi tutto e guarda le foto

Guarda il video

Raccontatrekking

24 marzo 2019: Anello antiorario di Celsa Bianca di Mimmo Filomia

Avere ottanta anni e non dimostrarli è la frase fatta che sembra sia stata pensata apposta per lui: Mimmo Pace! Eh! Sì, un furetto in crescendo, proprio quando avrebbe dovuto tirare i remi in barca, lui scioglie gli ormeggi e prende il largo animato dalle sane passioni vitali che ha coltivato fin dalla gioventù, per dedicarsi appieno nel ritmo dell’amore per la fotografia ambientale, mai tralasciando lavoro e famiglia...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

17 febbraio 2019: Pollinociaspole 2019 di Eugenio Iannelli

Pollinociaspole, una manifestazione partita in sordina che ha raggiunto numeri importanti nelle edizioni che si sono succedute dal 2009 ad oggi. Un evento promozionale che riscuote sempre grande successo e che in questa XI edizione ha radunato intorno a se circa 70 ciaspolatori provenienti...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

3 febbraio 2019: Rosole - “Cozzo Innominato” di Gaetano Cersosimo

L’escursione prevista per il giorno era destinata a “Coppola di Paola”, la mattina al risveglio arriva il primo intoppo, poiché la neve era caduta a 900 metri di altitudine e lo spazzaneve non era passato per liberare la solita strada, essa non era percorribile, quindi non si poteva partire dal punto previsto, vale a dire da Colle del Dragone...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

27 gennaio 2019: Monte Manfriana di Alessandro Galasso

A malapena intuisco che Rosanna mi sussurra un assonnato 'divertitevi' mentre la sveglia ci obbliga entrambi a interrompere il sonno alle 4.30. E' domenica e, dopo aver connesso abbastanza neuroni, schizzo fuori dal letto perché oggi mi aspetta una bella escursione in montagna. Il profumo intenso del caffè che esce dalla moka mi porta definitivamente nel pieno delle mie facoltà mentali. Sistemo lo zaino...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

13 gennaio 2019: Rosole - Piani di Mezzo di Masistro di Mimmo Filomia

Quando si capirà che la neve, sui nostri monti, oltre ad essere un’attrazione per grandi e piccini, per il consueto scambio di palle da neve, è un’opportunità di ricchezza vera e propria, caduta dal cielo messa a disposizione degli operatori turistici locali; forse, solo allora...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

6 gennaio 2019: L'anello di Serra del Prete di Eugenio Iannelli

Nonostante le temperature polari e il maltempo dei giorni precedenti un bel gruppo di soci si è dato convegno presso Piazza Giovanni XXIII a Castrovillari per dare inizio al programma delle attività del 2019. Un anno, quello iniziato, che celebrerà il Ventennale della Sezione ...

Leggi tutto e guarda le foto

Raccontatrekking

16 dicembre 2018: Pranzo sociale di Eugenio Iannelli

Domenica mattina, accompagnati dal socio Luigi Perrone, breve escursione esplorativa per scoprire uno dei borghi più belli del Parco del Pollino, Mormanno. Il borgo, le Chiese, i palazzi, il panorama, uno scrigno ricco di bellezze naturalistiche e storico/architettoniche di notevole interesse. Una bella e folta compagnia...

Leggi tutto e guarda le foto

News

Attivizione gratuita del sistema GeoResQ

Si comunica che il Comitato Direttivo Centrale, condividendo la proposta con il Comitato Centrale di Indirizzo e Controllo, ha deciso di offrire a tutti i Soci un importante servizio nell’ambito della sicurezza in montagna. Dal 1° gennaio 2017, infatti, il sistema GeoResQ, sarà utilizzabile gratuitamente da tutti i Soci del Club Alpino Italiano, in regola con il pagamento della quota associativa annuale senza alcun onere aggiuntivo. GeoResQ è stato sviluppato ed è gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Sezione Nazionale del nostro Sodalizio) e non è una semplice APP di tracciamento; GeoResQ è infatti pensato e realizzato con l’obbiettivo di consentire una risposta più rapida ed efficace della macchina dei soccorsi in caso di necessità. L’APP è disponibile sugli store dei vari sistemi operativi (Android, iPhone e Windows Phone), si installa su smartphone, è poco invasiva ed offre funzioni chiare e intuitive (Posizione, Tracciami, Seguimi e Allarme). Il cuore del sistema è la sua Centrale Operativa dedicata, attiva sette giorni su sette e 24 ore su 24, collegata con i servizi regionali del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e del 118/112. Per installare gratuitamente l’APP il Socio dovrà semplicemente registrarsi sul sito www.georesq.it e sull’APP, scaricandola dallo store corrispondente al sistema operativo del proprio smartphone, da qui una funzionalità appositamente realizzata verificherà automaticamente - tramite l’inserimento del proprio Codice Fiscale – l’avvenuta iscrizione al Sodalizio e quindi la possibilità di attivazione gratuita del servizio. Per qualsiasi chiarimento ed ulteriori informazioni sull’attivazione del servizio GeoResQ o sulle sue funzionalità le Sezioni e i Soci potranno scrivere al seguente indirizzo e-mail: info@georesq.it.

News

Riedita la carta topografica del Pollino con la prima Rete sentieristica completa del Parco nazionale del Pollino. Carta generale 1:90.000 con carta di dettaglio in scala 1:35.000.

La Sezione di Castrovillari del Club Alpino Italiano ha dato alle stampe una nuova carta dei sentieri del Parco nazionale del Pollino. La carta è stata realizzata dalla Acalandros Map Design in partnership con il CAI. La carta si propone con due tavole.......

La carta può essere richiesta alla Sezione che avrà cura di spedirla se necessario (tel. 334.1005054 - caicastrovillari@tin.it).

Vita di Sezione

Mostra fotografica: i Pionieri del Pollino

Sin dai tempi della dominazione borbonica, il Pollino fu reiteratamente visitato e studiato nel corso degli anni, ma è quanto mai doveroso tramandare ai più giovani e rimarcare alla gente più matura, la volontà tenace, gli sforzi e la passione di pochi “Giovani Pionieri” che ebbero il merito di porre il tema della conoscenza e della valorizzazione della nostra splendida Montagna frequentandola assiduamente. Per fare ciò il CAI Castrovillari ha realizzato, nell'anniversario del decennale della sua costituzione, una affascinante e importante mostra fotografica che oggi mette a disposizione di tutti ....

<Leggi tutto e guarda la mostra fotografica

Rifugio Biagio Longo

Nel sito potrete trovare dettagliate informazioni sull’unico rifugio del Club Alpino Italiano nel “Parco Nazionale del Pollino” ed in Calabria. Intitolato al grande botanico Biagio Longo (che determinò, fra l’altro, scientificamente il pino loricato, simbolo del Parco), sorge su piano Campolongo a poco più di mille metri di quota. Visitando le pagine del sito ed attraverso le molteplici immagini in esso contenute potrete valutare ...


Vai al sito